Franciacorta Rosè Extra Brut 2017 Barone Pizzini

Barone Pizzini

Il Franciacorta Rosè Extra Brut di Barone Pizzini è uno spumante sensuale, scandito da un intensa trama e da un buon vigore acido. Il Pinot Nero porta al calice note di sottobosco e amarene. Affinamento in bottiglia sui lieviti dai 30 ai 40 mesi.

29,70

Disponibile

Wishlist
Wishlist

CARATTERISTICHE

Denominazione: Franciacorta Docg

Vitigni: Pinot nero 80%, Chardonnay 20%

Regione: Lombardia (Italia)

Gradazione alcolica: 12%

Formato: bottiglia 75 cl

Vinificazione: Fermentazione in vasche inox, maturazione per 10 mesi in vasche inox e barrique, rifermentazione in bottiglia secondo il metodo classico.

Dosaggio: 4 g/l

Affinamento: Dai 30 ai 40 mesi sui lieviti

Note: Biologico

Contiene solfiti

Il Franciacorta Rosè Extra Brut di Barone Pizzini è uno spumante rosè armonioso, fresco ed immediato. Prodotto per l’80% da uve di Pinot Nero ed il restante da Chardonnay, le viti sono situate a Santella, Roncaglia e Gallo. Successivamente alla vendemmia manuale, l’uva viene sottoposta ad pressatura soffice e ad una macerazione a freddo degli acini interi, in seguito la fermentazione avviene in vasche acciaio inox. L’affinamento di 10 mesi è suddiviso in vasche inox e barrique esauste. La rifermentazione in bottiglia, secondo il Metodo Classico, prevede una sosta sui lieviti dai 30 ai 40 mesi.

L’Extra Brut Rosè di Barone Pizzini si presenta con un colore rosa corallo brillante. Al naso, evidenti sentori di frutti rossi,  sottobosco e delicate sensazioni agrumate. In bocca convince con la sua struttura e freschezza. Uno spumante dalla bella acidità e sapidità, piacevole ed affascinante. Perfetto per iniziare l’aperitivo e continuare il pasto con carni bianche in umido e primi di verdure. Lasciati conquistare dal fascino di questa bollicina Rosè!

IL PRODUTTORE

Vini principali: Franciacorta

Anno di fondazione: 1870

Ettari vitati: 55

Produzione annua: 450.000 bt

Regione: Lombardia (Italia)

Ti potrebbe interessare…